Crea sito

il materiale del morso: per tutti i gusti!

Il morso è il mezzo con cui le mani del cavaliere comunicano con la bocca del cavallo. Per poter lavorare con serenità, il cavallo deve stare comodo nel suo morso e questo dipende sia dalla forma del morso che dal materiale con cui è costruito. Il nostro compito è quello di capire qual è il morso più consono al nostro cavallo.

ACCIAIO: solido e durevole, non si deforma, non si sbecca, non arrugginisce. I morsi in acciaio possono essere pieni o vuoti, cambiando molto di peso. L’acciaio in bocca, inizialmente è freddo, poi prende la temperatura della bocca del cavallo.

RAME: materiale molto duttile e facilmente deformabile, può formare punte o spigoli che nuocciono alla bocca del cavallo, perciò solo il cannone o gli inserti del morso vengono rivestiti in rame. Il rame, a contatto con l’umido della bocca, crea una reazione chimica che fa aumentare la salivazione e rende il sapore piacevole per i cavalli. C’è poi l’ottone, una lega di rame e zinco, più morbido e meno deformabile che stimola comunque la salivazione.

FERRO: materiale piuttosto malleabile che arrugginisce facilmente, creando una patina sottile molto gradita ai cavalli che lo masticano molto producendo tanta saliva.

AURIGAN: lega di diversi metalli di esclusiva produzione dell’azienda tedesca Sprenger. Ossida facilmente, favorisce la salivazione, ha un sapore molto piacevole.

TITANIO: indistruttibile e molto leggero, totalmente anallergico e antibatterico, refrattario ai campi magnetici. Il titanio è un cattivo conduttore di calore, per cui in bocca al cavallo risulta fresco, inoltre stimola la salivazione ed ha un sapore gradevole.

GOMMA: il morso in gomma viene utilizzato come alternativa soft ai metalli, ma non sempre è così poichè stimola poco la salivazione e crea attrito sulle mucose. E’ un materiale morbido, ma col tempo la gomma secca ed indurisce. I cavalli si appoggiano volentieri a questo tipo di morso perchè non temono di sentire il dolore, cercando volentieri le mani del cavaliere, rilassando mandibola, collo e schiena di conseguenza.

NATHE: è un brevetto di morsi famosissimi e molto apprezzati in tutto il mondo. Molto apprezzate dai cavalli, sono realizzate in gomma rigida bianca, che riveste un filo d’acciaio. Hanno azione molto dolce, sono robuste e resilienti.

HAPPY MOUTH: morsi in plastica poliuretanica rigida, con un’anima in metallo. Molto resistente ma flessibile e snodabile, spesso sono aromatizzate.

CIUCCI: morsi denominati ciucci perchè solitamente sono in gomma azzurra morbidissima. Sono quadrati, per renderli leggermente severi, estremamente flessibili e piacevoli per i cavalli. La gomma utilizzata è refrattaria ala calore, quindi rimane fresca in bocca.

CUOIO: materiale morbido, che però indurisce e si crepa quanto più rimane a contatto con la saliva, perciò la maggior parte dei morsi sono solo ricoperti in cuoio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*